Al via dal 23 al 29 luglio il Tuscia in Jazz Summer Festival al Muvis Museo del Vino.

Dopo il successo del Big Band Festival il Tuscia in Jazz torna al Muvis Museo del Vino di Castiglione per il Summer Festival e i seminari didattici.

Dopo una settimana di pausa, il 15 luglio si è chiuso il Big Band Festival, il Tuscia in Jazz torna al Muvis Museo del Vino di Castiglione in Teverina dal 23 al 29 luglio per realizzare il momento clou e il più atteso del festival il Tuscia in Jazz Summer Festival. Il Summer Festival, realizzato in collaborazione con l’amministrazione di Castiglione in Teverina, la banda cittadina e la Pro loco, prevede concerti, seminari musicali, con oltre 100 iscritti da tutta Europa, dibattiti, laboratori per orchestre e cantanti e jam session la notte. Tra i protagonisti di questa settimana musicale grandi nomi del panorama internazionale come Linda Oh, bassista di Pat Metheny, il sassofonista Ben Wendel, il chitarrista Mattew Stevens, il pianista cubano Fabio Almazan, il batterista Rudy Roystone e gli italiani Aldo Bassi, Elisabetta Antonini e Roberto Spadoni che curerà la prima edizione dei corsi di arrangiamento e composizione per orchestra e darà vita alla Muvis Jazz Orchestra. Oltre a loro in programma tanti altri grandi nomi del jazz italiano come il pianista Alessandro Bravo, il cantante Alessandro Contini, il pianista Alessandro Gwiss, la finalista di The Voice Sarah Jane Olog, il chitarrista Blues Luca Casagrande e il Dimastè Acoustic Trio. Spazio sarà dato anche a progetti collaterali come quello curato da Antonello Ricci che nella giornata del 29 luglio, con Pietro Benedetti, presenterà delle passeggiate racconto all’interno del Muvis Museo del Vino. Un evento reso possibile anche alla collaborazione con il consorzio Etruria International che gestisce il Museo. In quei giorni si rafforzerà anche la collaborazione con Intrecci, non a caso il primo giorno dei seminari musicali si terrà anche l’Open Day della prestigiosa scuola alla presenza dei ristoratori del territorio. Gran finale il 29 luglio con la Night in Jazz, la notte bianca del jazz, con oltre 100 musicisti coinvolti in concerti jazz e blues al Muvis e la novità con lo spettacolo Passeggiata Racconto di Antonello Ricci sulla musica e sul vino. Gli spettatori durante il festival potranno cenare o bere all’Enoteca Muvis Museo del Vino, prenotando al 335 6079041, e visitare i cinque piani del Museo del Vino, fino all’incredibile “Cattedrale”, cuore della cantina del Museo. I biglietti dei concerti, tutti a 10 euro, possono essere acquistati sul posto o online su www.ciaotickest.com . Dopo il festival a Castiglione il Tuscia in Jazz chiuderà al stagione estiva di concerti a Bagnoregio dal 9 al 13 agosto con Javier Girotto, Rosario Giuliani, Luciano Biondini, Pippo Matino, Silvia Barba, Sarah Jane Olog, Luca Casagrande e gli E-Flats Cats. Qui tutti i concerti saranno ad ingresso libero. Per info visita www.tusciainjazz.it o Facebook/tusciainjazz.

Programma concerti dal 23 luglio al 13 agosto 2017

Castiglione in Teverina – Muvis Museo del Vino

23 luglio ore 21.45 Alessandro Bravo Piano Solo (ingresso euro 10)

24 luglio ore 21.45 Antonini Contini Gwiss Trio (ingresso euro 10)

25 luglio ore 21.45 Finali European Jazz Award (ingresso libero)

26 luglio ore 21.45 Sinarmonico – Aldo Bassi & Giovanni Imparato (ingresso euro 10)

27 luglio ore 21.45 Fabio Almazan Piano Solo (ingresso euro 10)

28 luglio ore 21.45 Linda Oh Quartet (ingresso euro 10)

23 luglio ore 19.00 Night Jazz & Blues – Notte bianca (ingresso euro 10) con: Aldo Bassi, Sarah Jane Olog, Elisabetta Antonini, Luca Casagrande, Roberto Spadoni, Muvis Jazz Orchestra, Diamstè Acoustic Trio, Antonello Ricci, Pietro Benedetti e gli allievi del Tuscia in Jazz Summer Camp 2017

Bagnoregio – Piazza Biondini – Ingresso Libero

9 agosto 21.45 – Sarah Jane Olog & Luca Casagrande

10 agosto 21.45 – E-Flats Cats

11 agosto 21.45 – Javier Girotto duo

12 agosto 21.45 – Rosario Giuliani & Luciano Biondini Cinema Italia

13 agosto 21.45 – Pippo Matino & Silvia Barba omaggio a Lucio Dalla

Corso Tecnico Audio con Mirko Gerunzi

Il corso tenuto da Mirko Gerunzi, tecnico audio e musicista si terrà a Bagnoregio dal 25 luglio mattina al 29 luglio sera. Gli allievi si dovranno presentare per ritirare il pass e gli orari il giorno 24 luglio dalle ore 18 alle ore 21 presso l’Auditorium Taborra di Bagnoregio.

Per iscriversi e info inviare via email i propri dati personali (nome indirizzo data di nascita telefono e esperienza) all’email mirkogerunzi@gmail.com info 320 8677177

il costo del seminario è di:
euro 100 per chi si iscrive entro il 30 maggio 2016
euro 130 per chi si iscrive entro il 30 giugno 2016
euro 150 per chi si iscrive entro il 20 luglio 2016

per gli iscritti ai corsi musicali del Tuscia in jazz Summer Camp 30% di sconto sul prezzo.

per iscriversi oltre l’email bisogna effettuare il pagamento della quota tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate

Intestatario conto Jazz in Italy
BANK: BCC RONCIGLIONE
IBAN IT25w0877873240000000331421

Descrizione Corso ed info

Didattica – Corso Tecnico Audio

il corso prevede 4 LEZIONI teoriche DI 2 ORE ciascuna e comprende la partecipazione diretta degli inscritti alle varie fasi della preparazione della serata, a seconda delle propie preferenze ( set up del palco, posizionamento dei microfoni, check line,….)

Programma didattico:

A1) Teoria delle onde (ampiezza,frequenza, lunghezza d’onda, spettro,fase, onde piane e sferiche, interferenza, …..)
A2) Fenomeni acustici (riflessione, riverbero, eco, rifrazione, diffrazione ,…….)

B1) Psicoacustica (funzionamento dell’orecchio umano, timbro, curve isofoniche, monofonia e stereofonia, ascolto in cuffia,……)
B2) Microfoni e tecniche di ripresa audio ( classificazione: dinamici, a condensatore, a nastro.., curva di risposta e direttività, ripresa audio multimicrofonica, ripresa stereo: XY,MS, AB..,..)

C1) Segnali audio e connessioni (segnale audio analogico: microfonico, di linea, di potenza.., digitale formato ottico e coassiale: adat SPDIF, MADI…., connessioni bilanciate/sbilanciate, DI, connettori rca, xlr, trs..)
C2) EQ ( Equalizzatore: grafico parametrico, low cut, rumore bianco/rosa……)

D1) Processori di dinamica /Fx ( compressore, expander, gate; multifx: chorus, delay, come mettere in sequenza i pedali…)
D2) Mixer ( channel strip, mandate aux, sezione master,……..)

Mirko Gerunzi è:
Responsabile audio per Tuscia Film Fest dal 2007
Responsabile audio per Caffeina dal 2009
Responsabile tecnico/ fonico di sala per Tuscia in Jazz (ed spring e summer ) dal 2009
Responsabile audio per Emporio letterario di Pienza dal 2013
Responsabile tecnico/ fonico di sala per Cubo Festival dal 2013
Responsabile tecnico/ fonico di sala per Tuscia Gospel Festival dal 2014
Responsabile audio/ fonico di sala per Tuscia Big Band Festival dal 2015
Responsabile audio Festival Internazionale del Jazz della Spezia dal 2012

Artisti seguiti in qualità di fonico di sala per eventi musicali/teatrali

Tutta la programmazione su palco principale per Tuscia in Jazz (spring e summer ) dal 2009
Tutta la programmazione su palco principale per Tuscia Gospel Festival dal 2014
Tutta la programmazione su palco principale per Tuscia Big Band Fetival dal 2014
Tutta la programmazione musicale su palco principale per Emporio Letterario di Pienza dal 2013

Altre manifestazioni/ locali/teatri

Vinicio Capossela
Sergio Castellitto
Simone Cristicchi
Niccolo Fabi
Roberto Vecchioni
Fiorella Mannoia
Ska J
Roy Paci
Brian Auger
Jennifer Matthews
Bunna
Aretuska sound system
I Ministri
Cisco
Mannarino
Simone Cristicchi